All’asta l’ultimo ritratto dipinto da Klimt prima di morire. La misteriosa donna, il ventaglio. La stima dell’opera

Tempo di lettura ca.: 19 secondi


In Dame mit Fächer scopriamo la passione di Klimt per la cultura dell’Asia orientale. L’artista era stato a lungo innamorato della pittura e dell’incisione giapponese, ma successivamente ha anche esplorato le ricche tradizioni visive dell’arte cinese, coreana e persiana. Inoltre, la sua compagna e musa ispiratrice, la stilista Emilie Flöge, condivideva il suo interesse per le tecniche di stencil dei tessuti orientali. Egon Schiele ha notato che la casa di Klimt era decorata con stampe giapponesi mentre un “enorme guardaroba” ospitava la sua “meravigliosa collezione di abiti cinesi e giapponesi”. L’oro aveva lasciato il posto alla flora e alla fauna decorative dell’est