Altre decorazioni simboliche emergono dai pavimenti romani portati alla luce a Teramo durante lavori per la rete-gas

Tempo di lettura ca.: 6 secondi


I simboli emersi sono quelli solari – croce uncinata – e il cosiddetto nodo si Salomone, che rappresenterebbe l’unione che porta a una concordia operosa. La villa romana risalirebbe alla prima parte del I secolo d. C.