I nuovi libri da collezione dell’editore di fotografia studiofaganel

Tempo di lettura ca.: 1 minuti, 14 secondi


Sono due le pubblicazioni recentemente presentate dallo studiofaganel, raffinato editore perlopiù di fotografia. Una è un vero e proprio oggetto, Neuromanti, costruito come una sorta di cartella, che raccoglie dieci immagini di Roberto Kusterle (Gorizia, 1948), stampate su cartoncino pesante bordato in color rame. È un’edizione in 150 copie numerate e firmate dall’artista goriziano, accompagnate da cinque special edition numerate e firmate con dieci fotografie originali.

Roberto Kusterle, Neuromanti, Studiofaganel, 2023

IL LIBRO OPERA DI KUSTERLE PER STUDIOFAGANEL

Un progetto, questo, che potremmo definire un libro opera. Le immagini sono tratte da un lavoro di Kusterle del 2007, Una mutazione silente, e il titolo della raccolta è ispirato al romanzo di fantascienza Neuromances di William Gibson, pubblicato nel 1984, considerato il manifesto del genere cyberpunk. Le tavole presentano delle teste di esseri umani, in cui uomo e natura diventano un unicum talvolta drammatico.

Valerio Polici, Interno, Studiofaganel, 2023

IL LIBRO INTERNO DI VALERIO POLICI

Interno di Valerio Polici (Roma, 1984) tirato in 300 esemplari, ai quali si aggiungono venti special edition con una fotografia originale dell’artista, è un libro curato, impostato su dettagli che potremmo definire pittorici. Nato durante la seconda edizione del Laboratorio irregolare di Antonio Biasiucci, come spiega Polici, che arriva dal mondo del marketing e quindi del fotogiornalismo e che si è sempre più dedicato alla ricerca: “Interno è un progetto che indaga due forze opposte. Da un lato l’esigenza di rallentare il mio ritmo nel fare fotografia e di muovermi con estremo rigore, diminuire il moto, ridurre al minimo l’azione nella scena inquadrata per invitare a un’osservazione più lenta che permettesse l’emersione di un elemento perturbante. Dall’altro la possibilità di creare un racconto senza un copione, fluttuare tra gli spazi interni – da cui il titolo – lasciando che fossero le fotografie, una dopo l’altra, a suggerire ipotetiche storie. La coesistenza di familiarità e distanza, di attrazione e repulsione è lo spazio incerto in cui queste immagini si muovono”.
I libri di studiofaganel sono assai diversi gli uni dagli altri poiché l’attenzione di massima è posta sulla natura del lavoro. Tuttavia, tra essi corre un fil rouge dato dalla raffinatezza del lavoro grafico di Andrea Occhipinti, in grado di adattarsi alle singole situazioni con la massima naturalezza, capace di cogliere il senso dei singoli lavori.

Angela Madesani

Roberto Kusterle ‒ Neuromanti
studiofaganel, Gorizia 2023
Pagg. cartella con 12 fogli, € 90
ISBN 9788894662832

Valerio Polici – Interno
studiofaganel, Gorizia 2023
Pagg. 64, € 35
ISBN 9788894662849
www.studiofaganel.com/