La Venezia inedita di Sam Youkilis sul canale Instagram di Palazzo Grassi

Tempo di lettura ca.: 1 minuti, 23 secondi


Palazzo Grassi – Punta della Dogana presenta un nuovo progetto speciale, invitando per la prima volta un creativo a portare uno sguardo inedito sulla mostra Icônes, in corso a Punta della Dogana sino al 26 novembre 2023. Si tratta dell’iniziativa social samyoukilis takes over #Icônes: fino a mercoledì 5 luglio, il fotografo, videomaker e documentarista Sam Youkilis accompagnerà il pubblico sul canale Instagram di Palazzo Grassi – Punta della Dogana alla scoperta di questa esposizione di opere emblematiche della Collezione Pinault, in dialogo con grandi artisti come Rudolf Stingel e On Kawara, e delle sue relazioni con Venezia.

Sam Youkilis x Icônes

LA VENEZIA INEDITA DI SAM YOUKILIS

Cosa c’entrano i velluti di Danh Vo, dell’opera Christmas (Rome) (2012, 2013), con i panni stesi da una finestra veneziana? E la rifrazione tra luci e specchi che avvolge il Torrino, orchestrata da Kimsooja, può ricordare l’acqua della Laguna? Sam Youkilis si lascia ispirare da alcune delle opere esposte a Punta della Dogana e, grazie ad associazioni insolite come queste, mette in luce legami inaspettati tra una selezione di lavori in mostra e la città lagunare, invitando il pubblico digitale a pensare a una Venezia diversa, da riconoscere nell’arte in visione nel museo veneziano.

Danh Vo

CHI È SAM YOUKILIS

Sam Youkilis, artista nato e cresciuto a New York, è abituato a documentare i luoghi e le loro comunità, rivelandone la bellezza attraverso i dettagli e le peculiarità delle persone che li abitano, la natura che li caratterizza e le attività che vi si svolgono. Si è avvicinato alla fotografia durante gli studi superiori, iniziando a ritrarre i suoi amici. Nel tempo, la sua pratica si è evoluta, orientando il suo interesse verso i processi, le attività e le usanze locali, dei luoghi in cui si trova, diventando nel frattempo sempre più popolare: oggi il suo account Instagram è seguito da oltre 450mila persone. La sua documentazione costante e approfondita delle diverse culture negli ultimi quattro anni ha permesso a un pubblico su scala globale di viaggiare e scoprire il mondo attraverso la sua lente.

Dekyndt

LE ATTIVITÀ DI PALAZZO GRASSI – PUNTA DELLA DOGANA PER LA COMMUNITY DIGITALE

Da qui l’invito di Palazzo Grassi – Punta della Dogana a che si inserisce nella ricca proposta di attività pensate per la community digitale, che caratterizza fortemente i canali social dell’istituzione. Luoghi virtuali vivaci in cui il pubblico può scoprire numerosi contenuti, approfondire i progetti espositivi, conoscere gli artisti e gli ospiti del Teatrino, sperimentare gli #OpenLab con tutor d’eccezione e conoscere più da vicino il funzionamento di un museo contemporaneo. Non resta che seguire il profilo Instagram del museo veneziano per sorprendervi attraverso questa insolita iniziativa.

Claudia Giraud

​