Per gli 80 anni, Ikea lancia una residenza con Annie Leibovitz 

Tempo di lettura ca.: 1 minuti, 9 secondi


Era il 28 luglio 1943 quando Ingvar Kamprad, allora diciassettenne, fondò Ikea nella piccola città di Älmhult, in Svezia. Oggi il colosso dell’arredamento prêt-à-porter compie 80 anni e continua ad innovarsi e farsi pioniere di nuove sfide nel design e non solo.

Gli 80 anni di Ikea

“Negli ultimi 80 anni, abbiamo avuto il privilegio di entrare a far parte della vita e delle case della maggioranza delle persone, un ruolo che vogliamo continuare a ricoprire, con umiltà, nei prossimi 80 anni e oltre”, ha affermato Jon Abrahamsson Ring, CEO di Inter IKEA Group. Per celebrare questa ricorrenza, l’azienda ha rovistato nei suoi archivi e riscoperto i modelli preferiti dai clienti. Questi prodotti iconici sono stati riproposti in una nuova collezione, chiamata Nytillverkad, presentata in occasione della Design Week milanese. Del resto, le iniziative lanciate da Ikea per promuovere il suo brand, ma anche valori come la sostenibilità e l’inclusione, sono molteplici e diversificate nei vari mercati in cui è diffusa: dal coinvolgimento di grandi nomi del design e dell’architettura, pensiamo ad Olafur Eliasson, fino a campagne a scopi sociali.

Ikea Artist in Residence con Annie Leibovitz

Tra le proposte firmate Ikea c’è il programma Ikea Artist in Residence, lanciato in collaborazione con la fotografa di fama mondiale Annie Leibovitz. Questa opportunità unica è stata riservata ad un piccolo gruppo di aspiranti fotografi provenienti da tutto il mondo, che hanno risposto alla call chiusa lo scorso 30 giugno. I selezionati vengono ora seguiti da Leibovitz e da un apposito team Ikea per realizzare l’annuale report Ikea Life at Home, un documento che “osserva e racconta la continua evoluzione dell’idea di casa attraverso le testimonianze, le abitudini e i punti di vista di clienti da tutto il mondo”. Dall’ultima indagine a livello mondiale è emerso che tante persone, fino al 48%, non vedono rappresentato nei media il proprio stile di vita in casa. Da questo dato è nata la sfida affidata alla Annie Leibovitz e ai suoi allievi: visitare Italia, India, Stati Uniti, Germania, Svezia, Regno Unito e Giappone per raccontare come vivono realmente le persone in casa propria. Nel video un’anticipazione del lavoro.

Roberta Pisa

L’articolo “Per gli 80 anni, Ikea lancia una residenza con Annie Leibovitz ” è apparso per la prima volta su Artribune®.

​