Quando Mussolini fu ferito in guerra: «Fiero di aver arrossato col mio sangue la via per Trieste»

Tempo di lettura ca.: 5 secondi


Il 23 febbraio 1917, al fronte, il futuro dittatore viene investito dalle schegge provocate dall’esplosione di un lanciabombe. È un anno decisivo anche per la sua evoluzione politica verso il nazionalismo